12 dicembre 2014

Frida, per te Gucci finisce qui!

Dopo dodici anni, dopo innumerevoli milioni di euro guadagnati, dopo aver vestito alcune tra le star più luminose del firmamento della moda, del cinema e della musica in un minuto tutto viene archiviato, un bacio in fronte e tante belle cose: Frida Giannini, la più longeva tra i direttori creativi che la maison fiorentina abbia mai avuto se ne va, o meglio, la mandano via e insieme a lei anche suo Marito, Patrizio Di Marco Amministratore Delegato del brand.

4 dicembre 2014

La Moda è Politica? O la Politica è (di) Moda?

Si, un tempo lo era! In questi anni di crisi, di lavoro ma non lavoro, di blogging, di selfie e di pubblicità in cui Oscar, il mio bassotto, mi lecca la faccia ci ho pensato spesso, ed ora che i politici dicono (pensano) di stare dalla parte dei giovani è arrivato il momento, secondo me, di dire come vorrei che fosse, o meglio dire da chi vorrei ci fosse alla guida politica del mio paese, l'Italia.

Miuccia Prada è il Premier dell'Estetica.
Negli anni ‘70 un giovane Elio Fiorucci, con il suo negozio di Milano, cambiò radicalmente il gusto e la socialità. Negli ‘80  la giacca di Armani, elegante per un formale incontro di lavoro e informale per l'Happy Hour, è stata la divisa della società aperta e così andò per un po'.  Poi tutto si fermò, non si sa bene come e non si sa bene per cosa. Sembrano lontani i tempi quando Krizia, Gianni Versace e Nicola Trussardi erano a tutti gli effetti ambassador del craxismo e la moda aveva un suo chiaro e deciso punto di riferimento. 

2 dicembre 2014

Ma è di Prada o di Futurama?

In effetti in giro per la rete se ne parla da tempo, ma io ho scelto di pensarci su un po' prima di dire la mia sulla somiglianza musicale tra la sigla del cartone animato Futurama e la colonna sonora utilizzata da Nostra Signora Miuccia Prada per il profumo più "dolce" che la maison italiana abbia mai creato.